Top 10: Valorugby blinda il 2° posto, colpo Calvisano sulle Fiamme Oro

Top 10: Valorugby blinda il 2° posto, colpo Calvisano sulle Fiamme Oro

Il Valorugby Emilia si riprende il secondo posto e ha buone chance di conservarlo. Le Fiamme Oro sono di fatto fuori dai play-off. Il Transvecta Calvisano si conferma squadra più in forma del momento. Sono i verdetti del turno di recupero del Peroni Top 10 di rugby. Ne mancano due per completarli.

MEZZORA

—   Tanto ha impiegato il Valorugby per chiudere la pratica Sitav Lyons Piacenza. Al 34’ il punto di bonus era già conquistato (21-0). Le mete sono poi salite a 8 contro 3, risultato finale 56–21. Otto marcatori diversi, un pacchetto di mischia performante (forse il più forte del campionato) e l’utilizzo dal 58’ del seconda linea Alessandro Ortombina, uno dei “piccoli eroi” dell’Italia under 20 al Sei Nazioni, sono fra le note liete del Valorugby. Dall’altra parte i Leoni sono apparsi ormai a riposo, arrivati scarichi nel finale di stagione dopo essere stati una delle rivelazioni. Una dato su tutti: 167 punti incassati in 3 sconfitte nelle ultime 4 gare.

FIAMME SPENTE

—   Con la sconfitta casalinga 30-18 contro il Calvisano le Fiamme Oro dicono addio ai play-off. Se anche vincessero col bonus le prossime due gare arriverebbero a 49 punti. Dietro già ora a Petrarca, Valorugby e Rovigo. A 49 può arrivare anche Calvisano vincendo sabato l’agevole recupero con il Mogliano. Perciò campionato addio. L’obiettivo per i Poliziotti diventa la finale di Coppa Italia, il 16 aprile contro Petrarca. Sarà decisivo recuperare qualcuno degli oltre dieci infortunati, più qualche permit player delle Zebre. Un esempio dell’emergenza d’organico: il pilone Nicolò Zago in queste settimane schierato terza e seconda linea.

LA FRASE

—   Il tecnico del Calvisano Gianluca Guidi commenta così il successo: “Sono importanti i 5 punti, però anche stavolta abbiamo tenuto la partita troppo in discussione. Il risultato non rispecchia l’andamento della gara, perché l’abbiamo dominata a larghi tratti, ma mettendoci in difficoltà su certe situazioni molto semplici. Dobbiamo trovare tranquillità, altrimenti siamo una squadra che può andare in difficoltà ad ogni minimo problema”.

LA SITUAZIONE

—   Classifica: Petrarca punti 68; Valorugby 56; Rovigo* 52; Colorno e Calvisano** 44; Fiamme Oro 39; Viadana 28; Lyons 26; Mogliano* 21; Lazio 8 *partite in meno Ultimi recuperi: sabato 2 aprile Calvisano–Mogliano, il 15 o 16 aprile Rovigo-Calvisano.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/28-03-2022/rugby-top-10-valorugby-blinda-secondo-posto-colpo-calvisano-fiamme-oro-4302061833260.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: