Top 10, Petrarca inarrestabile. Risorge Calvisano: Viadana k.o.

Top 10, Petrarca inarrestabile. Risorge Calvisano: Viadana k.o.

Nell’8ª giornata del Peroni Top 10 di rugby il Calvisano risorge battendo il Viadana, la capolista Petrarca continua la marcia da imbattuta piegando la rivelazione Hbs Colorno e il Covid rimane protagonista.

RIECCO CALVISANO Il Transvecta Calvisano risorge grazie al pacchetto di mischia, travolgendo 45-18 il Viadana e tornando in zona playoff. Il derby lombardo è più equilibrato di quanto dica il punteggio, anche per errori e indisciplina reciproca. All’ora di gioco il punteggio è in bilico. Poi la maggior profondità della rosa del Calvisano e l’uso dei big di prima linea (Morelli e D’Amico) come impact player fa la differenza. Quattro mete su cinque degli avanti (tre su maul), più il dominio in mischia chiusa la dicono tutta sulla chiave del riscatto per la squadra di Gianluca Guidi. Uomo del match, non a caso, il pilone Riccardo Brugnara. “È una squadra che sta cercando la propria identità - afferma il tecnico -. Non era fatta di brocchi quando ha perso con il Petrarca, non è fatta di campioni dopo questa vittoria”.

PETRARCA INARRESTABILE Anche senza il suo uomo guida Cameron Lyle e con un’infermeria dove ci sono circa 20 giocatori, il Petrarca si conferma l’invincibile armata del campionato. A Colorno schianta i rivali 39-23 con la forza della conquista: due mete di penalità col pack e diverse touche rubate. “Il loro gioco è accentrato su Rodriguez e l’estremo Van Tonder. Perciò dovremo limitare il loro possesso e la loro ricerca di palloni veloci” aveva detto alla vigilia il tecnico Andrea Marcato. Missione riuscita. “È stata una prova di maturità dei nostri ragazzi”. La profondità e l’equilibrio della rosa, dove s’intrecciano l’esperienza dei veterani, l’entusiasmo dei giovani e la duttilità di diversi giocatori, sono la forza di questa squadra. Un esempio: l’ex mediano di mischia azzurro Tito Tebaldi schierato estremo al posto di Lyle.

MINACCIA COVID Il Covid, da spauracchio, diventa minaccia. Altre due gare rinviate in questo 8° turno, in tutto fanno cinque. Tre saranno recuperate sabato nella sosta già prevista, se il virus non ci mette ancora lo zampino: Mogliano-Rovigo (1ª giornata), Lazio-Calvisano e Lyons-Colorno (7ª giornata). Altre soste per i recuperi 29 gennaio, 19 febbraio, 5 e 26 marzo.

Risultati: Calvisano-Viadana 45-18; Colorno-Petrarca 23-39; Lazio-Lyons Piacenza 33-34; rinviate Rovigo-Fiamme Oro e Mogliano-Valorugby Emilia.

Classifica: Petrarca 37 punti; Valorugby* 27; Colorno* 20; Calvisano 19* Fiamme Oro* e Rovigo** 16, Viadana 14; Lyons* 13; Mogliano ** 10; Lazio* 4. *Una gara in meno **Due in meno.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/22-11-2021/rugby-top-10-petrarca-inarrestabile-risorge-calvisano-viadana-ko-43083938839.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: