Rainbow Cup: Zebre k.o. nel derby, Treviso sogna la finale con le sudafricane

Rainbow Cup: Zebre k.o. nel derby, Treviso sogna la finale con le sudafricane

Terza vittoria su tre partite di Rainbow Cup per Treviso. A Monigo, nel secondo derby contro le Zebre, il Benetton si impone 34-27. I biancoverdi segnano 4 mete, conquistano quindi il bonus offensivo e sono la sola squadra senza sconfitte nel torneo e possono guardare a un primo posto che - è notizia delle ultime 24 ore - varrà una finale speciale, non più tra europee ma contro la migliore sudafricana (19 giugno).

PRIMO TEMPO SONNECCHIOSO

—   Partenza sonnecchiosa della partita, con il solo calcio di Canna nella prima mezz’ora. Ci pensa Sebastian Negri con uno splendido offload ad accendere la partita, innescando Toa Halafihi per la meta del vantaggio. Allo scadere del tempo sfonda anche Ioane e Garbisi aggiunge altri 2 punti: 14-3 all’intervallo.

TREVISO VS D’ONOFRIO

—   Nella ripresa le Zebre iniziano bene. A segnare è Giovanni d’Onofrio, ala che sarà protagonista di uno splendido secondo tempo. Il Benetton risponde con una meta di Lucchesi, che appena entrato sfonda da maul; Canna ricuce (21-13) ma Edoardo Padovani trova la meta del bonus sfruttando lo splendido lavoro di Nacho Brex, che assorbe due difensori servendo al largo il trequarti ala, nel giorno del suo 28° compleanno. Garbisi aggiunge una trasformazione e altri tre punti, per uno score immacolato al piede. Sul 31-13 sembra finita, e invece si accende Giovanni D’Onofrio (e si addormenta la difesa di Treviso): prima il trequarti dentro i 22 finta il passaggio e attacca la linea, liberando Biondelli; poi, placcato da un onnipresente Garbisi, produce uno stupendo offload per la meta di Violi, con il n.10 azzurro che si arrabbia per i compagni che non hanno seguito l’azione in difesa. Sul -4 le Zebre provano il colpo, ma allo scadere arriva il calcio per Treviso che lo stesso Garbisi manda tra i pali: 34-27.

FINALE EUROPA-SUDAFRICA

—   Il prossimo impegno del Benetton nel torneo sarà il 29 maggio in casa contro il Connacht, mentre il 12 giugno i biancoverdi faranno visita agli Ospreys. Le Zebre andranno a Cardiff il 5 giugno e ospiteranno il Munster l’11 giugno. Intanto il Pro 14 ha annunciato che la Rainbow Cup si chiuderà il 19 giugno con la finale tra la vincitrice della “Poule Nord” e quella della “Poule Sud”. La sudafricana vincente del gruppo a 4 volerà a Nord per sfidare la migliore delle 12 della ex lega celtica. Il miglioramento della situazione sanitaria sembra permettere ciò che un mese fa non è stato possibile, cioè la disputa di una Rainbow Cup intercontinentale.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/15-05-2021/rugby-rainbow-cup-zebre-ko-derby-treviso-sogna-finale-le-sudafricane-4101050071688.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: