L'Italia del rugby vincerà. Grazie a cinque ragazzi

L'Italia del rugby vincerà. Grazie a cinque ragazzi

Italia-Inghilterra ha posto un paletto ben saldo sulla strada del futuro del rugby italiano. Il successo degli azzurrini sugli inglesi non arriva a caso, ma è solo l’ultimo pezzo di un puzzle costruito negli anni, grazie al lavoro fatto da Fabio Roselli (tecnico dell’under 20 dal 2017 al 2020) prima e Massimo Brunello adesso. Nelle ultime annate le selezioni giovanili italiane si sono tolte delle soddisfazioni non da poco, e non è un caso che i protagonisti delle vittorie più importanti siano già diventati dei punti di riferimento della nazionale maggiore nonostante la giovane età. Pensiamo ai successi mondiali su Scozia e Argentina nel 2018, con Michele Lamaro capitano degli azzurrini allora e capitano della nazionale maggiore adesso, o dell’impresa di Colwyn Bay (17-7 al Galles) nel 2020 con Varney-Garbisi in mediana. Senza dimenticare i vari Marin, Menoncello, Mori, o andando ancora più indietro Zanon e Fischetti, tutti venuti fuori dall’under 20.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/12-02-2022/rugby-sei-nazioni-talenti-italia-under-20-4301388362966.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: