La Coppa Italia va al Petrarca dopo 20 anni. Fiamme Oro ko in finale

La Coppa Italia va al Petrarca dopo 20 anni. Fiamme Oro ko in finale

La Coppa Italia di rugby dopo vent’anni torna a Padova. Allo stadio Lanfranchi di Parma il Petrarca batte 23-11 in finale le Fiamme Oro al temine di una partita più sofferta di quanto non volesse il pronostico che dava la capolista del campionato e dominatrice finora della stagione come nettamente favorita. L’outsider Fiamme Oro ha infatti dato filo da torcere per circa un’ora ai favoriti che fino a quel momento avevano mostrato solo una grande difesa e la classica paura di vincere che prende i favoriti. Così le Fiamme rimanevano accese con una meta di intercetto di Chiappini e un calcio del grande ex Menniti Ippolito (come l’allenatore dei poliziotti, Presutti) e chiudevano il primo tempo in vantaggio 8-6. Due calci di Lyle per il Petrarca.

LA RIPRESA

—   Nella ripresa Menniti con un altro calcio allungava a 11-6 illudendo. Ma poi saliva in cattedra il pacchetto di mischia padovano che ribaltata la gara con le mete di Nostran e Carnio seguenti a drive e percussioni. Il terzo e definitivo sigillo di Schiabel è su azione alla mano nata da profondo break di Broggin. Il Petrarca così conquista la sua terza Coppa Italia dopo quelle del 1982 e 2001 riscatta do la sconfitta nella finale del 2020 con il Rovigo. L’anno scorso il torneo è stato annullato per il Covid. E anche il primo trofeo stagionale in attesa di quello più importante: lo scudetto. Grande soddisfazione personale per il terza linea Luca Nostran. Per circa un anno è stato fermo per una aritmia cardiaca e rientrato qualche settimana fa: nella finale è stato eletto uomo del match.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/16-04-2022/rugby-coppa-italia-petrarca-20-anni-fiamme-oro-ko-finale-44081004233.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: