Italia A: fatto il XV per il test con la Spagna, in mediana Marin-Violi

Italia A: fatto il XV per il test con la Spagna, in mediana Marin-Violi

Con una mediana molto interessante composta da Leonardo Marin e Marcello Violi, il responsabile tecnico della Nazionale A, Alessandro Troncon ha annunciato il XV che scenderà in campo sabato alle 16.45 a Madrid per il test con la Spagna. Un test molto importante che permetterà al c.t. della maggiore Kieran Crowley di completare le ultime considerazioni prima di annunciare il gruppo definitivo dei 33 azzurri per le sfide delle Autumn Nations Series con All Blacks (il 6 novembre a Roma), Argentina (il 13 a Treviso) e Uruguay (il 20 a Parma). Come già ribadito più volte, la sfida con la Spagna dovrà permettere a diversi giocatori poco utilizzati finora in questa stagione di avvicinarsi il più possibile a un ritmo partita che, alla fine, sarà comunque assai inferiore rispetto a quello richiesto per i test internazionali che seguiranno.

ESTREMI

—   Dunque, se per lo spot di apertura nella Nazionale di Crowley si giocheranno la maglia Paolo Garbisi e Carlo Canna, sarà interessante aggiungere un tassello alla crescita di Marin, passato per due ottime annate con l’Under 20 e recentemente sempre più in primo piano alla Benetton Treviso, mentre per Violi si tratterà di capire se la serie di infortuni e lunghi stop possa avere compromesso la crescita di quello che veniva ritenuto il mediano di mischia del futuro. Alle Zebre non ha continuità, né se si parla di impiego, tanto meno di rendimento. Ma è chiaro che uno come lui alla Nazionale maggiore di Crowley farebbe più che comodo. Interessanti anche terza linea: i gradi di capitano toccheranno a Giovanni Pettinelli (flanker della Benetton), che sarà affiancato dai compagni di club Lorenzo Cannone e Riccardo Favretto. In Francia ritengono Ange Capuozzo, estremo del Grenoble, già pronto anche per il massimo livello: considerando il vuoto quasi totale nel ruolo nel gruppo di Crowley, una prestazione convincente potrebbe regalargli la convocazione. Se fra i piloni spicca la presenza di Cherif Traorè (vanta già 11 caps in azzurro), dalla panchina attenzione al destro Ion Neculai, gigante da 189 centimetri per 135 chili che in Under 20 ha impressionato.

FORMAZIONE

—   Questa la formazione dell’Italia: 15 Ange Capuozzo (Rugby Grenoble); 14 Jacopo Trulla (Zebre), 13 Tommaso Menoncello (Benetton), 12 Filippo Drago (Mogliano/Benetton), 11 Simone Gesi (Colorno); 10 Leonardo Marin (Benetton), 9 Marcello Violi (Zebre); 8 Riccardo Favretto (Benetton), 7 Lorenzo Cannone (Benetton), 6 Giovanni Pettinelli (Benetton); 5 Andrea Zambonin (Zebre), 4 Leonard Krumov (Zebre); 3 Jacobus Christoffel Swanepoel (Rovigo), 2 Epalahame Faiva (Benetton), 1 Cherif Traorè (Benetton). A disposizione: 16 Giacomo Nicotera (Rovigo/Benetton), 17 Damiano Borean (Petrarca); 18 Ion Neculai (Zebre), 19 Matteo Canali (Petrarca), 20 Alessandro Izekor (Calvisano), 21 Nicolò Casilio (Zebre), 22 Giacomo Da Re (Rovigo/Benetton).

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/28-10-2021/italia-a-fatto-xv-il-test-la-spagna-c-capuozzo-estremo-4202112399542.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: