Garbisi e i ventenni: la nuova Italia di Smith a Dublino per stupire

Garbisi e i ventenni: la nuova Italia di Smith a Dublino per stupire

SABATO IL PRIMO DEI RECUPERI DEL SEI NAZIONI 2020: CONTRO L’IRLANDA (PORTE CHIUSE) IL C.T. FRANCO SMITH PUÒ INIZIARE A INSERIRE ALCUNI TALENTI, A PARTIRE DALL’APERTURA DEL BENETTON. IN TEMPI MOLTO STRETTI INIZIEREMO A VEDERE UN’ITALIA MOLTO DIVERSA

Due partite per ripartire e, magari, per stupire. L’Italia affronta il recupero dei due turni del Sei Nazioni 2020 saltati a marzo con un gruppo rinfrescato, ringiovanito: età media 23 anni. Tra i 32 prescelti da Franco Smith per la sfida di sabato a Dublino con l’Irlanda (ore 16.30 italiane, partita a porte chiuse; diretta DMax) sono solo due i giocatori con più di 50 presenze in Nazionale: l’apertura Tommaso Allan (57) e il tallonatore Leonardo Ghiraldini (104), chiamato a dare una mano a un reparto in difficoltà, sebbene il capitano Luca Bigi abbia recuperato dai problemi fisici.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/20-10-2020/rugby-sei-nazioni-italia-irlanda-smith-dublino-390153540136.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: