Benetton, si riparte. Ioane: “Tutto nuovo, c'è un entusiasmo contagioso“

Benetton, si riparte. Ioane: “Tutto nuovo, c'è un entusiasmo contagioso“

Il Benetton Treviso campione di Rainbow Cup ha iniziato la stagione delle amichevoli venerdì con un allenamento congiunto contro il Calvisano, squadra di Top 10 fresca del nuovo sponsor Transvectra. Nella prima parte si sono svolte esercitazioni statiche di mischia, touche, drive e lanci di gioco dei trequarti. Nella seconda una partita, due tempi da 20’, conclusa cinque mete a zero per Treviso. A segno Braley, Tavuyara, Da Re (permit player che da metà settembre approderà alla FemiCz Rovigo) e doppietta di Ioane. Il ruolo di apertura, orfano di Garbisi andato a Montpellier, è stato ricoperto a turno da Marin, Albornoz e Caputo.

ORA GLI SHARKS

—   La preparazione in vista della prima giornata di United Rugby Championship continuerà con due amichevoli internazionali. Una annunciata oggi: venerdì 10 settembre in casa contro i Sale Sharks, terzi in Premiership inglese, squadra del mediano di mischia campione del mondo Faf De Klerk. Sabato 18 settembre era già fissata la visita all’Edimburgo, un anticipo della 2ª giornata di Urc, in programma il 2 ottobre a Treviso, dove avverrà anche l’esordio nella nuova competizione sabato 25 settembre contro la franchigia sudafricana degli Stormers.

PAVANELLO

—   “L’incontro contro gli Sharks e quello contro Edimburgo saranno amichevoli di lusso, consentiranno ai nostri giocatori di confrontarsi sin da subito ai massimi livelli in vista dell’inizio del campionato” dice il direttore generale biancoverde Antonio Pavanello. Il dato saliente della preparazione finora è l’assenza di gravi infortuni, rispetto a quelli che l’anno scorso hanno martoriato soprattutto la prima linea. Out restano solo gli infortunati di lungo corso Epalahame Faiva (rivedremo il tallonatore a ottobre, pronto per essere chiamato da equiparato con la Nazionale) e il pilone Simone Ferrari. I piloni Thomas Gallo e Nahel Tetez Chaparro sono invece impegnati con l’Argentina nel Championship.

BORTOLAMI

—   Buone indicazioni sono venute dall’allenamento congiunto contro il Calvisano. “È stato un primo passo nel rugby giocato che ci è servito - commenta l’head coach, Marco Bortolami -. Avremo ancora una settimana di carico fisico, anche se il focus si sta già orientando verso il rugby strutturato. Stiamo lavorando sulle organizzazioni di attacco e difesa che ci serviranno nelle amichevoli. I ragazzi mostrano entusiasmo e impegno nell’apprendimento delle nuove strutture di gioco”.

IOANE

—   Un entusiasmo portato anche dalla rivoluzione nello staff tecnico (via Crowley e Galon, arrivo di Masi e Gustard) secondo l’ala azzurra Monty Ioane: “Ci sono diversi nuovi giocatori e uno staff tecnico rinnovato, stanno portando una ventata d’aria fresca, per noi è una sorta di re-inizio. È qualcosa di diverso di cui c’era bisogno, dopo gli ultimi anni era utile fare cambiamenti che ti stimolino. Sono contento anche della nuova formula dell’Urc. È un’altra grande sfida da affrontare, giocheremo pure contro i migliori dell’emisfero sud. La nostra ultima stagione abbiamo sofferto (15 sconfitte consecutive in Pro 14, ndr), ma sono sicuro che quest’anno potremo fare bene contro tutti”.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/28-08-2021/rugby-benetton-si-riparte-ioane-tutto-nuovo-c-entusiasmo-contagioso-420800520712.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: