Italia, i convocati per Scozia e Galles: torna Bigi, non c'è Parisse

Italia, i convocati per Scozia e Galles: torna Bigi, non c'è Parisse

Kieran Crowley, Commissario Tecnico della Nazionale italiana rugby, ha ufficializzato la lista degli atleti convocati per le ultime due gare del Guinness Sei Nazioni 2022 in calendario contro la Scozia e il Galles, in programma rispettivamente sabato 12 e sabato 19 marzo allo Stadio Olimpico di Roma e al Principality Stadium di Cardiff. Trentatre i giocatori convocati dallo staff tecnico azzurro per il raduno di Roma in programma a partire da giovedì 3 marzo, tra questi non c’è Sergio Parisse, lo storico capitano azzurro che aveva dato la propria disponibilità per il torneo, tanto da essere inserito nella campagna di comunicazione della Fir. Rientro in Nazionale, invece, per Luca Bigi dopo essere sceso in campo con l’Italia nelle Autumn Nations Series, a coprire parzialmente l’emergenza tallonatori. Con la presenza contemporanea di Michele Lamaro saranno due i giocatori, a disposizione di Crowley che hanno ricevuto nella loro carriera i gradi di capitano dell’Italia.

A disposizione del gruppo azzurro torna l’esperienza di Federico Zani, la cui ultima presenza con la Nazionale risale al Sei Nazioni di due anni fa proprio contro la Scozia a Roma. Rientrano Fuser e Negri dopo aver completato il periodo di recupero successivo all’attuazione del protocollo Hia (percorso di rientro dalle commozioni celebrali). Recuperati dai rispettivi infortuni Braley, Capuozzo e Da Re. Prima convocazione ufficiale con la Nazionale Italiana Maggiore per Simone Gesi, ala in forza al Colorno che ha giocato da titolare con l’Italia Emergenti il match vinto contro la Romania A nel dicembre scorso allo Stadio Lanfranchi di Parma. Le partite saranno trasmesse in diretta su Sky Sport Arena e in chiaro su TV8 entrambe alle 15.15.

I CONVOCATI

—   Questo l’elenco dei giocatori convocati. PILONI: Pietro Ceccarelli (Brive, 19 caps), Danilo Fischetti (Zebre Parma, 18 caps), Ivan Nemer (Benetton Rugby, 5 caps), Tiziano Pasquali (Benetton Rugby, 24 caps), Cherif Traoré (Benetton Rugby, 13 caps), Giosuè Zilocchi (Zebre Parma, 16 caps). TALLONATORI: Luca Bigi (Zebre Parma, 40 caps), Giacomo Nicotera (Benetton Rugby, esordiente), Federico Zani (Benetton Rugby, 16 caps). SECONDE LINEE: Niccolò Cannone (Benetton Rugby, 18 caps), Marco Fuser (Newcastle Falcons, 36 caps), Federico Ruzza (Benetton Rugby, 28 caps), David Sisi (Zebre Parma, 19 caps). TERZE LINEE: Toa Halafihi (Benetton Rugby, 3 caps), Michele Lamaro (Benetton Rugby, 13 caps) – capitano, Sebastian Negri (Benetton Rugby, 37 caps), Giovanni Pettinelli (Benetton Rugby, 4 caps), Braam Steyen (Benetton Rugby, 48 caps), Manuel Zuliani (Benetton Rugby, 2 caps). MEDIANI DI MISCHIA: Callum Braley (Benetton Rugby, 13 caps), Alessandro Fusco (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 4 caps), Stephen Varney (Gloucester Rugby, 12 caps). MEDIANI DI APERTURA: Giacomo Da Re (Benetton Rugby/Femi-Cz Rovigo, esordiente), Paolo Garbissi (Montpellier, 16 caps), Leonardo Marin (Benetton Rugby, 3 caps). CENTRI: Juan Ignacio Brex (Benetton Rugby, 11 caps), Marco Zanon (Benetton Rugby, 10 caps). ALI/ESTREMI: Pierre Bruno (Zebre Parma, 2 caps), Ange Capuozzo (Grenoble, esordiente), Simone Gesi (HBS Colorno, esordiente), Montanna Ioane (Benetton Rugby, 12 caps), Federico Mori (Bordeaux, 12 caps), Edoardo Padovani (Benetton Rugby, 33 caps).

Fonte: https://www.gazzetta.it/Rugby/6-nazioni/01-03-2022/rugby-sei-nazioni-italia-convocati-scozia-galles-fuori-parisse-4301657954480.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: